LA NORMATICA NAZIONALE E REGIONALE E LA REGOLAMENTAZIONE COMUNALE

Prof. P.CAVALLETTI | Prof. G.LICITRA

Programma

Prof. Paolo Cavalletti - 04 Ore Frontali

I regolamenti comunali e le valutazioni di impatto acustico, clima acusticoe deroghe per attività temporanee (cantieri e manifestazioni) esempi di relazioni.


Prof. Gaetano Licitra - 08 Ore E-Learning

La normativa nazionale e regionale e la regolamentazione comunale

Già nel 1995 l’Italia si è dotata di una normativa quadro sul rumore ambientale, con una legge votata all’unanimità.

La legge quadro ha consentito una regolamentazione comune a livello nazionale a cui è seguita , ancorché non in tutte le regioni, una normativa regionale che ha declinato poi le competenze a livello locale per esempio in merito alla classificazione acustica del territorio, le deroghe per spettacoli e attività temporanee e così via.

Il modulo consentirà ai discenti di avere un quadro delle norme di settore con particolare riguardo alla specifica normativa della Regione Campania.

Programma:

  • La legge quadro 447/95

  • Competenze dello Stato

  • Competenze regionali

  • Competenze comunali: la classificazione acustica e i piani di risanamento

  • I controlli

  • Il regime sanzionatorio

  • La legge regionale

  • La normativa locale

I Docenti

Avatar 86

Prof. P.CAVALLETTI

Docente UNIGE - Fisica Tecnica


Paolo Cavalletti Ingegnere Civile Phd in Fisica tecnica professore a contratto di Impianti tecnici e Energetica Ambientale all’Università di Genova dal 1997. 


Lavora nel campo dell’ energetica acustica ed illuminotecnica. Svolge corsi di secondo livello Master e formazione professionale post laurea.